martedì 24 luglio 2012

Voglia di Pasta...di Soia

Lunedi ero un po' frastornata, sentimenti contrastanti in ribollio dentro di me, quando sono cosi mi viene una voglia spasmodica di pasta. Per la precisione di ajo, ojo e peperoncino...ma sto cercando di mangiare senza amidi...
Ho affettato tre spicchi di aglio, sottili sottili, direttamente nella padella, ho sbriciolato un grosso peperoncino dell'abruzzo e ho meso l'olio extra vergine di oliva necessario a far imbiondire l'aglio. In una ciotola a parte ho messo a bagno in acqua fredda due nidi di spaghetti di soia. Districandoli con le mani dopo un po'
Ho scolato gli spaghetti, li ho fatti saltare nell'ajo, ojo e peperoncino e poi li ho trasferiti nella fondina, condendoli con un po' di quartirolo sbriciolato. Gli spaghetti di soia sono collosi, insapori e tendono ad essere asciutti, ma a me piacciono e mi aiutano a non cadere in tentazione. Per finire dei fichi dolcissimi insieme a quel che rimaneva di un vasetto di smetana, una via di mezzo tra yogurt greco e panna acida...mmmmmm

2 commenti:

Polly Pollina ha detto...

mmmhhh.....buoni!
Voglio provare gli spaghetti di soia, ma i fichi con lo yogurt greco dici che ci stà??

mk ha detto...

ci sta ci sta, prova :)