venerdì 4 febbraio 2011

Cellentani all'Nduja

Ogni tanto mi prende una voglia incontenibile di pasta. E allora come diceva Oscar Wilde l'unico modo per vincere una tentazione è cederle...
Cellentani all'Nduja
Intanto metto su la pasta, metto sul fuoco una pentola con abbondante acqua fredda da portare a bollore, con una manciatina di sale grosso da cucina, quando bolle ci butto dentro i cellentani.
Nel frattempo che la pasta cuoce, diluisco in una padella, qualche cucchiaiata di 'Nduja con un po' di passata, aggiungo qualche pisello surgelato, scolo la pasta, la verso in padella e faccio saltare tutto brevemente.
Metto nel piatto e non avendo formaggio da grattugiare ci metto una cucchiaiata di ricotta, serve anche a smorzare il piccante dell'Nduja per chi non regge... Ahh, buonissima!

2 commenti:

Nausicaa ha detto...

ODDIOOO che bontà!
Da golosa a golosa...complimenti per il tuo blog, ci sono delle cose veramente sfiziose!

mk ha detto...

Grazie Nausicaa, cerco di fare ricette che solletichino la fantasia di chi è a dieta... a presto!