sabato 15 dicembre 2012

Germogli di Zucca

Quando l'altra volta ho preparato la crema di zucca, ho tenuto i semi e li ho messi a bagno un paio di giorni e notti...
...il guscio cosi si e' ammorbidito e li ho trasferiti nel cestino...

Stanno crescendo!
posted from Bloggeroid

4 commenti:

Paolo Farnedi ha detto...

Ciao!
Premetto che è la prima volta che provo a fare i germogli in casa.
Una quindicina di giorni fa, mia mamma ha fatto al forno una zucca del nostro orto, e abbiamo deciso di tenere i semi per provare a fare i germogli.
Li abbiamo tenuti immersi nell'acqua per 24 ore; e da poco più di 10 giorni li teniamo costantemente al buio, bagnandoli 2 volte al giorno, mattino e sera...
Il loro stato è circa quello della seconda foto del post, anche se il seme interno non è ancora così verde, tende più al bianco...
Ieri sera abbiamo provato a mangiarne un paio, ma risultano ancora molto aspri...
Volevo sapere, per favore, quando è possibile capire se i germogli sono giunti a maturazione, e sono pronti per essere mangiati (oltre ovviamente alla prova dell'assaggio...)

Grazie mille!
Paolo

Monica ha detto...

Ciao Paolo, credo siano bianchi perchè sono rimasti al buio, la clorofilla, che è ciò che da la colorazione al seme, si sviluppa con la luce solare.
In linea di massima per tutti i germogli, sono pronti appena spunta un accenno di fogliolina. A quel punto si tolgono dal germogliatore e si mettono in un vaso di vetro in frigorifero, avendo l'accortezza di bagnarli e scolarli bene due volte al giorno. Così facendo si mantengono per una settimana, e il freddo blocca la crescita che altrimenti impoverirebbe il germoglio dei nutrienti a favore della piantina.
...poi, effettivamente i germogli di zucca hanno un sapore aspro amarognolo. Così è quando sono pronti http://unagolosadieta.blogspot.it/2012/12/esperimenti-e-brodo-di-sassi.html
http://unagolosadieta.blogspot.it/2012/12/il-germoglio-di-zucca.html

Non li ho più rifatti per via del sapore, i semi di zucca sono molto meglio tostati in forno, leggermente salati, per i germogli meglio usare altri semi che danno un risultato molto più gradevole al palato, tipo le lenticchie.
Fammi sapere se fate altri germogli, un abbraccio. mk.

Paolo Farnedi ha detto...

Grazie Monica!
Guardando le foto credo non manchi molto... :)
Un'altra domanda, approfitto della tua gentilezza...
Hai trovato un modo per ovviare al loro sapore aspro? Un condimento particolare, o un abbinamento, per esempio...

Per la prossima volta cercheremo di seguire il tuo consiglio, e credo proveremo con le lenticchie.

Paolo

Monica ha detto...

Le mie erano più amarognole che aspre... Vediamo, per bilanciare il sapore aspro ci vuole il dolce, magari proverei a includerle in una ricetta agrodolce, senza cuocerle troppo che se no i principi benefici vanno a farsi friggere.
Penso ad una fettina di petto di pollo marinata con miele (o zucchero) aceto (o succo di limone) e salsa di soia, passata in padella con un filino di olio e alla fine ci aggiungerei i germogli per far si che si insaporiscano con la salsina.

Una cosa così... :)

mk