martedì 5 agosto 2008

Ricette multidirezionali e dieta rapida

E' da Venerdì sera che sono sempre a cena fuori. Stamattina mi sono pesata e... orrore! 83,2.

Oggi allora ho rinnovato le buone abitudini, ho ricominciato a fare gli esercizi direttamente a letto, ho bevuto acqua tutto il giorno. (2 bottiglie da 1litro 1/2 di Acqua Valmora: Residuo Fisso 46,2). Ho fatto colazione con 2 gallette di riso con 2 cucchiaini di marmellata. A pranzo 1/2 mozzarella, 1 cetriolo, una manciata di pomodorini e 2 kiwi, a merenda tre prugne gialle e prima di cena ero già scesa a 82,0. Per cena ho mangiato una coscia di pollo lessata, senza pelle, e 2 carote e 1 zucchina grossa cotte appoggiandole sopra le cosce di pollo negli ultimi 4 minuti di cottura a pentola a pressione. (Sfiatare, aprire il coperchio, appoggiare la verdura, richiudere e dal fischio 4 min.)

Nel frattempo che cuocevano le cosce di pollo (ho calcolato circa 25 minuti dal fischio della pentola a pressione) ho centrifugato una zucchina enorme, con 2 cetrioli e 1/2 peperone giallo. Del succo ne ho bevuto un bicchiere subito prima e uno dopo cena con una manciatina di mirtilli buttata dentro (tipo mangiaebevi), invece della polpa ne ho fatto un'uso nuovo. L'ho miscelata con una confezione di ricotta e 2 uova, ho aggiunto un po' di noce moscata grattugiata e ci ho spalmato una pasta sfoglia stesa e bucherellata con la forchetta, ho decorato con dei fiori di zucchina e ho tirato su i bordi e infornato per 25 minuti a 180°. Domani sera la cena è già pronta. Chissà come sarà venuta?

Nessun commento: